jump to navigation

Giorgio Tino… agosto 27, 2007

Posted by Andrea in corte dei conti, evasione, fisco, giorgio tino, informazione, miliardi di euro, monopoli di stato, silenzio, soldi pubblici.
1 comment so far

dead_silence.jpg

98 miliardi di euro di evasione da parte delle concessionarie dei Monopoli di Stato non sono una notizia.

ITALIA.IT – Dopo soli 50 giorni il Governo risponde a Generazione Attiva (e che risposta!) agosto 19, 2007

Posted by Andrea in consumatori, contribuenti, generazione attiva, governo, innovazione, italia.it, presidenza del consiglio dei ministri, pubblica amministrazione, scandalo italiano, sprechi, turismo.
13 comments

L'immagine “https://i2.wp.com/i105.photobucket.com/albums/m227/philotto/Spigolature/logoscandaloita.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Dopo soli 50 giorni la Presidenza del Consiglio ha finalmente risposto alla richiesta di Generazione Attiva, inviata il 4 giugno 2007 e con la quale l’associazione, facendo propria la petizione di scandaloitaliano, ha chiesto accesso ai documenti di gara e di progetto del portale italia.it (costato circa 45 Milioni di Euro, ricordiamolo).

Con una lettera datata 25 Luglio 2007, inviata per conoscenza anche al dipartimento per l’innovazione e le tecnologie, il Governo informa che “in riferimento all’istanza di accesso indicata in oggetto (generazione attiva – richiesta di accesso a documenti amministrativi ex legge n241/1990 portale italia.it), ad ogni buon fine allegata in copia, si comunica che l’ufficio competente è il Dipartimento per l’innovazione e le tecnologie di questa Presidenza del Consiglio dei Ministri“.

Come fa notare frap1964 sul suo blog:

“La Commissione Europea (da Bruxelles) ad una analoga lettera spedita il 16 luglio 2007 ha risposto in soli 15 giorni e spedito in uno. Cosa deduciamo da tutto ciò?

Che si tratta di una nuova e vergognosa manovra dilatoria (è la seconda).”

Il V-DAY comincia a far paura… agosto 18, 2007

Posted by Andrea in beppe grillo, biagi, corriere della sera, diffamazione, ichino, lavoro, legge 30, precariato, querela, schiavi moderni, v-day.
2 comments

 

 

https://i1.wp.com/www.stratos.cc/articles/img/125.jpg
Non si fermano gli attacchi a Beppe Grillo

 

Dopo l’editoriale del Prof IchinoGrillo querela il Corriere della Sera

Scaricate “Schiavi Moderni”

Camera Iperbarica ad Ischia: raccolte oltre 8mila firme! agosto 12, 2007

Posted by Andrea in amici di beppe grillo isola d'ischia, asl, assessorato regionale sanità, ateniese, borrelli, camera iperbarica, ischia, montemarano, pecoraro scanio, petizione.
1 comment so far

L'immagine “https://i0.wp.com/photos1.meetupstatic.com/photos/event/8/3/e/0/global_1833760.jpeg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

 Posso annunciare ufficialmente che a raccolta chiusa e firme raccolte sono più di 8,000 (OTTO MILA). Un ottimo risultato ragazzi, che mai ci saremmo aspettati quando abbiamo lanciato quest’iniziativa! biggrin

Ora contatteremo l’ASL Napoli 2 (nella persona del Dott. Ateniese) e l’Assessorato Regionale alla Salute (nella persona dell’Assessore Regionale Montemarano) per chiedere a costoro un appuntamento durante il quale verranno consegnate le oltre 8 MILA FIRME e formalizzata la nostra richiesta sostenuta, ricordiamolo, anche da tutti i sindaci dell’Isola, dall’Assessore provinciale Borrelli e il Ministro dell’Ambiente Pecoraro Scanio che hanno firmato in occasione della visita ad Ischia di quest’ultimo agli inizi di Agosto.

All’evento sarà data maggiore risonanza possibile sia attraverso la stampa che la tv locale.

Incrociamo le dita ragazzi!!!!!

A presto

Andrea

Da Meetup Amici di Beppe Grillo dell’Isola d’Ischia

Bersanate… agosto 10, 2007

Posted by Andrea in benzina, bersanate, bersanator, bersani, carburante, petrolieri, petrolio.
1 comment so far

https://i1.wp.com/www.beppegrillo.it/immagini/Bersanator.jpg

Incontra i petrolieri e dice: “siate più responsabili”… e tutti vissero felici e contenti…

No comment… 

Fonte 

5 ore di blackout agosto 8, 2007

Posted by Andrea in black out, consumatori, corrente, elettricità, enel, generazione attiva, ischia, pozzuoli, procida, rimborsi.
add a comment

L'immagine “https://i0.wp.com/www.blogeko.info/media/87enel%20copy.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Dalle 16 alle 21 di oggi, per ben 5 ore, Ischia, Procida e Pozzuoli sono state al buio sembra per un incendio sviluppatosi alla centrale Enel di Pozzuoli.

Generazione Attiva è pronta a chiedere i rimborsi…

La notizia da Reuters


Dopo l’Istat lo dice anche Unioncamere… agosto 8, 2007

Posted by Andrea in camere di commercio, consumo, costi di ricarica, credito telefonico, indis, inflazione, prezzi, ricariche, tg1, unioncamere.
add a comment

https://i0.wp.com/www.rer.camcom.it/newsletter_informa/html/2007/Unioncamere_ER_Newsletter_2007-10_files/unioncamere.gif

La crescita dei prezzi al consumo, secondo l’Indis, ha raggiunto nei mesi recenti valori fra i più bassi degli ultimi anni. Da metà 2006 il tasso di crescita dei prezzi ha mostrato una costante tendenza a diminuire, fino a raggiungere tra aprile e maggio del 2007 un valore dell’1,5% su base annua. Il dato più recente (luglio) indica un’inflazione all’1,6%. Nel complesso, il rallentamento dei prezzi della prima parte dell’anno è stato influenzato dall’andamento dell’inflazione nel comparto energetico e, nei mesi più recenti, nei servizi privati. Su questo settore ha inciso l’abolizione dei costi per le ricariche del credito telefonico, il cui effetto è stato una flessione della dinamica dei prezzi.

Fonte: Indis-Unioncamere

OPERAZIONE TRASPARENZA – CONTRIBUTI ALL’EDITORIA (Associazioni dei consumatori) 2004 agosto 7, 2007

Posted by Andrea in associazioni, cncu, consumatori, contributi, euro, finanziamenti, ministero dello sviluppo economico, presidenza del consiglio dei ministri, progetti, regioni, soldi pubblici.
add a comment

“Non si può far nulla contro i costi di ricarica, sono un’imposta governativa…” Ricordate chi lo diceva?

Le associazioni di consumatori interpellate quando lanciai la petizione contro i costi di ricarica.

Vedete un po’ quanti soldi ricevono dallo Stato per essere così attivi….

https://i1.wp.com/www.mediazone.info/site/_images/attualita/foto-trefiletti.jpg https://i0.wp.com/www.striscialanotizia.mediaset.it/bin/51.$plit/C_3_video_2729_framevideo.jpghttps://i1.wp.com/adiconsum.inforing.it/shared/foto_articoli/s_166.jpghttps://i2.wp.com/www.rai.it/Contents/news/57800/rienzi_elezioni.jpg

Trefiletti, Lannutti, Landi, Rienzi (Federconsumatori, Adusbef, Adiconsum, Codacons) 

CONTRIBUTO DESTINATO ALLE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI

Legge del 30 luglio 1998, n. 281; DPCM del 15 marzo 1999, n.218;

E’ previsto un contributo annuale destinato alle associazioni dei consumatori ed utenti iscritte nell’apposito elenco delle associazioni dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale ( previsto dal decreto legislativo del 6 settembre 2005, n. 206 ) e che pubblichino periodici attinenti l’attività statuaria. L’erogazione del contributo, su base annua, è ripartito tra gli aventi diritto nel modo seguente:
1) il 25% dell’importo complessivo in parti uguali ;
2) il 25% in proporzione al numero delle effettive uscite nel corso dell’anno;
3) il restante 50 % in proporzione al numero delle copie diffuse nel corso dell’anno.

A S S O C I A Z I O NE Importo contributo

Movimento difesa del cittadino 60.049,62
Associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori 22.551,58
Codacons 39.139,44
A.D.U.S.B.E.F. 21.860,88
Centro tutela consumatori utenti 63.906,03
Movimento consumatori 24.771,60
Federconsumatori 34.085,11
Cittadinanzattiva 29.554,14
Adiconsum 75.109,83
Unione nazionale consumatori 125.431,54
Movimento difesa del cittadino 60.049,62
Totale Euro 496.459,77

Fonte: Presidenza del Consiglio dei Ministri

ATTENZIONE! Non perdetevi i Progetti cofinanziati delle Regioni e quelli delle Associazioni nel CNCU

Milioni di Euro spesi in progetti sconosciuti…

Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico

Mediaset Premium, scadenza schede e perdita credito, l’odissea continua… agosto 6, 2007

Posted by Andrea in agcm, antitrust, bersani, consumatori, credito residuo, decreto bersani, dl 7/2007, generazione attiva, mediaset, mediaset premium, mi manda raitre, pay tv, ricarica, ricariche, scadenza, scadenza credito.
79 comments

https://i1.wp.com/www.newvideonet.it/ImageResizeCache/453_t2005_3_30_13_17_37_q60_f14_390x249.jpgL'immagine “https://i2.wp.com/www.mimandaraitre.rai.it/RaiTre/mmr/logo.gif” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori. L'immagine “https://i0.wp.com/www.agcm.it/files/home_2.gif” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Sono decine i messaggi che arrivano sul blog da cittadini giustamente infuriati per il comportamento di Mediaset con le schede Mediaset Premium che non rispetterebbe il Decreto 7/2007 non permettendo di poter trasferire il credito residuo della scheda scaduta su di una nuova tessera prepagata.

Dopo la puntata di Mi Manda Raitre e la denuncia di Generazione Attiva l’Antitrust ha aperto un’indagine sulle carte prepagate.

Nel frattempo potete scrivere alla redazione di Mi Manda Raitre e per conoscenza all’Antitrust per chiedere ai primi di ritornare sull’argomento e ai secondi un intervento rapido così come avvenuto per le tessere viacard.

Giornata di incendi ad Ischia agosto 5, 2007

Posted by Andrea in acqua, ambiente, canadair, estate 2007, fiamme, forio, fumo, fuoco, incendi, ischia, montagna, natura, panza, piromani, pompieri, sorgeto, vigili del fuoco.
2 comments

IMGP0970

 

INCENDI:PAURA NELLA NOTTE A ISCHIA,SGOMBERATE TRE ABITAZIONI 

ISCHIA, 5 AGO – Paura nella notte a Ischia (Napoli) per un incendio esteso che ha riguardato un tratto di macchia Mediterranea nel Comune di Forio (localita’ Panza): le fiamme, che si sono sviluppate intorno alle 23, alimentate dal forte vento, hanno in piu’ di un caso minacciato le abitazioni. Tre famiglie sono state infatti evacuate per precauzione. L’incendio non e’ ancora stato domato: sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Ischia e un Canadair entrato in azione da pochi minuti. I fronti del fuoco, in nottata, erano almeno dieci, secondo i pompieri che, impegnati insieme agli uomini della Forestale nelle operazioni di spegnimento, hanno chiesto la collaborazione di tutte le forze dell’ordine presenti sull’isola. Intorno alle 4 del mattino e’ stato necessario lo sgombero di tre abitazioni, in localita’ Ciglio. Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia, i carabinieri, la Croce Rossa e numerosi volontari. Altri roghi si sono accesi nelle localita’ Succhivo a Serrara Fontana, Sorgeto a Forio, e sul Monte Vezzi.(ANSA)

Tutte le foto su Flickr