jump to navigation

GENERAZIONE ATTIVA: “BENE INDAGINE ANTITRUST SU PREPAGATE” luglio 2, 2007

Posted by Andrea in antitrust, banche, carte, concorrenza, consumatori, generazione attiva, indagine, mediaset premium, mercato, postepay, prepagate, ricaricabili.
11 comments

https://i0.wp.com/www.fotoepensieri.com/images/carta_postepay.jpgL'immagine “https://i1.wp.com/www.freeshop.sm/catalog/products/ricaricabile_mediaset.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.L'immagine “https://i0.wp.com/www.carte-di-credito.net/images/0/0c/Carta-soldiintasca-sanpaolo.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Ischia (NA) – 2 Luglio 2007 – L’Associazione in difesa dei Consumatori “Generazione Attiva” accoglie con favore l’apertura da parte dell’Antitrust di un’indagine sulle carte prepagate.


Ciò dopo che la nostra associazione aveva inviato un proprio esposto nel quale si evidenziava la sospetta posizione dominante di Mediaset con le ricaricabili “Mediaset Premium” che inoltre conservano una scadenza.“Come rileva anche l’Antitrust il consumatore, anticipando il denaro per acquisto da effettuare in futuro, si pone in condizione di debolezza nella quale è ancora piu’ facile subire azioni di sopruso da parte delle aziende emittenti a cui le prepagate fanno capo” commenta Andrea D’Ambra.

Generazione Attiva chiede all’Authority Garante della Concorrenza e del Mercato di esaminare, oltre alle norme che fanno capo alla scadenza e al rimborso del credito residuo anche quelle aziende, come Poste Italiane con Postepay, che non hanno ancora eliminato i costi di ricarica, anomalia tutta italiana.

GENERAZIONE ATTIVA
Associazione Nazionale Indipendente in difesa dei Consumatori
www.generazioneattiva

Annunci

TFR: Che fare? Generazione Attiva intervista il Prof. Beppe Scienza giugno 19, 2007

Posted by Andrea in assicurazioni, azioni, banche, beppe scienza, fondi pensione, governo, la pensione tradita, obbligazioni, pensione integrativa, risparmio, soldi, tfr, trattamento fine rapporto.
add a comment

TFR: COSA FARE? GENERAZIONE ATTIVA LO CHIEDE AL PROF. BEPPE SCIENZA, AUTORE DE “LA PENSIONE TRADITA”

 

Generazione Attiva ha posto oggi alcune domande a Beppe Scienza, Professore di Matematica all’Università di Torino, autore tra l’altro de La pensione tradita, libro andato in classifica la settimana scorsa su la Repubblica e il Corriere della Sera, che invita a rifiutare i fondi pensione e a tenere il TFR in azienda.

 

Leggi l’intervista