jump to navigation

1° ANNO SENZA COSTI DI RICARICA: UN RISPARMIO DI 1,9 MILIARDI DI EURO marzo 5, 2008

Posted by Andrea in abolizione, consumatori, costi di ricarica, generazione attiva, istat, miliardi di euro, risparmio, soldi, telefonia.
Tags:
4 comments
L'immagine “https://i0.wp.com/www.aboliamoli.eu/dambrabersani.jpg” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

Oggi ricorre il primo anniversario dall’abolizione dei costi di ricarica dei telefonini. Secondo l’Istat in questo primo anno gli italiani hanno risparmiato grazie a questa iniziativa 1,9 MILIARDI DI EURO (che fino ad un anno fa andavano nelle tasche dei gestori di telefonia mobile TIM, VODAFONE, WIND E TRE).

Aboliamoli.eu lo storico sito dell’iniziativa

Generazione Attiva, l’associazione in difesa dei cittadini-consumatori nata dalla vittoria sui costi di ricarica

“Costi di ricarica. Secondo l’indice dei prezzi dell’Istat, nel 2007 i costi per la telefonia mobile sono diminuiti del 14,6%, effetto dovuto all’abolizione dei costi di ricarica sulle schede telefoniche. Il risparmio complessivo è stato di  circa 1,9 miliardi di euro all’anno”.

Newsfood.com 

“[…]mentre nelle tlc, l’abolizione dei costi di ricarica sulle schede telefoniche ha prodotto un risparmio di circa 1,9 miliardi di euro all’anno. “

 Tuttoconsumatori

Moratoria ONU contro la pena di morte: NON E’ VINCOLANTE (purtroppo)! dicembre 19, 2007

Posted by Andrea in abolizione, assemblea generale, moratoria, onu, pena di morte, risoluzione.
Tags:
2 comments
https://i0.wp.com/www.solidarityinternational.org/workimg/pena%20di%20morte%203.jpg

Vedo molta confusione in giro, anche su tg e stampa in merito alla moratoria ONU sulla pena di morte. Forse non è chiaro a molti che:

1) Moratoria non significa abolizione;

2) La risoluzione approvata dall’assemblea generale dell’Onu NON E’ vincolante per gli Stati!

Questo solo per far chiarezza vista l’informazione che ci ritroviamo