jump to navigation

VERGOGNA!!! settembre 19, 2008

Posted by Andrea in antonio d'alessio, aragona servizi ecologia, avvisi di garanzia, carabinieri, concetta cristiano, forio, franco regine, giovan giuseppe iacono, giuseppe cioffi, giustizia, indagini, ischia, loredana de girolamo, maria aleia, mario ioele, mario russo, michele regine, noe, percolato, rifiuti, sequestro, sito di stoccaggio, torre saracena.
Tags:
trackback

https://i1.wp.com/www.rotaryischia.it/foto/francesco_regine.jpg

Il Sindaco di Forio Dott. Franco Regine

FORIO/ AREA RIFIUTI CAVALLARO SEQUESTRATA, 7 AVVISI DI GARANZIA
giovedì 18 settembre 2008
C’é anche il sindaco del Comune di Forio d’Ischia Franco Regine tra le sette persone a cui oggi i carabinieri del Noe di Napoli e della compagnia di Ischia hanno consegnato avvisi di garanzia per l’utilizzazione da parte del Comune del terreno in località ‘Cavallaro’ per la raccolta dei rifiuti solidi urbani in assenza delle previste autorizzazioni, la gestione illecita dei rifiuti e la distruzione o deturpamento di bellezze naturali. I carabinieri hanno eseguito il decreto di sequestro preventivo sottoscritto dal PM Antonio D’Alessio, della Procura di Napoli, ed accolto dai GIP Maria Aleia, Concetta Cristiano e Loredana De Girolamo, sequestrando anche il sito di stoccaggio. Avvisi di garanzia sono stati consegnati anche all’assessore alla nettezza urbana del Comune di Forio, Mario Russo; al dirigente del settore programmazione, progettazione, verifiche e controlli sulle attività appaltate per la nettezza urbana Iacono Giovan Giuseppe; ai dirigenti del consorzio della ‘Torre Saracena pubblici servizi spa’, che gestisce la raccolta e lo stoccaggio dei rifiuti a Forio, Michele Regine, Mario Ioele e Giuseppe Cioffi; a L. P., dirigente della ‘Aragona Servizi ecologia’, che gestisce il trasporto dei rifiuti a Napoli.

Da Teleischia

SEQUESTRATA A FORIO AREA RIFIUTI
giovedì 18 settembre 2008

I carabinieri del Noe (Nucleo Operativo Ecologico) di Napoli stamattina stanno sequestrando un sito di stoccaggio di rifiuti a Forio in cui veniva scaricato ogni tipo di rifiuto, da quello solido urbano a quello speciale e non veniva in alcun modo raccolto il percolato di scarto.
I militari hanno anche notificato sette avvisi di garanzia. I carabinieri stanno infatti eseguendo anche numerose perquisizioni di società operanti nel campo ambientale sull’isola e notificando gli avvisi di garanzia ad alcuni amministratori locali e rappresentanti legali delle due società chiamate alla gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani. Gli indagati sono ritenuti responsabili di gestione illecita di rifiuti e deturpazione di bellezze naturali. (ANSA).

Da Teleischia

Napoli, 18:07
RIFIUTI: SEQUESTRO SITO A ISCHIA, SINDACO FORIO INDAGATO

Sette persone, tra cui il sindaco di Forio Franco Regine, sono destinatarie di avvisi di garanzia per l’utilizzo da parte dell’amministrazione comunale, una delle nove dell’isola di Ischia, di un terreno in localita’ Cavallaro per lo stoccaggio di rifiuti solidi urbani in assenza di autorizzazioni. Il sito e’ stato sequestrato in forma preventiva dalle forze dell’ordine su mandato del gip di Napoli. L’inchiesta del pm Antonio D’Alessio coinvolge anche l’assessore alla Nettezza urbana Mario Russo, tecnici comunali e i vertici del consorzio che gestisce la raccolta nel territorio comunale e quelli per il trasporto dei rifiuti a Napoli. Oltre alla gestione illecita della raccolta dei rifiuti solidi urbani, ai sette indagati viene contestata anche la deturpazione di bellezze naturali.

Da Repubblica.it

18/09/2008, ore 15:53
RIFIUTI: AVVISO DI GARANZIA PER IL SINDACO DI FORIO D’ISCHIA
Di Redazione

C’è anche il sindaco del Comune di Forio d’Ischia Franco Regine tra le sette persone alle quali oggi i carabinieri del Noe di Napoli e della compagnia di Ischia hanno recapitato avvisi di garanzia per l’utilizzo da parte del Comune del terreno in località Cavallaro per la raccolta dei rifiuti solidi urbani in assenza delle previste autorizzazioni, la gestione illecita dei rifiuti e la distruzione o deturpamento di bellezze naturali. I carabinieri hanno eseguito il decreto di sequestro preventivo sottoscritto dal PM Antonio D’Alessio, della Procura di Napoli, ed accolto dai GIP Maria Aleia, Concetta Cristiano e Loredana De Girolamo, sequestrando anche il sito di stoccaggio. Avvisi di garanzia sono stati consegnati anche all’assessore alla nettezza urbana del Comune di Forio, Mario Russo; al dirigente del settore programmazione, progettazione, verifiche e controlli sulle attività appaltate per la nettezza urbana Iacono Giovan Giuseppe; ai dirigenti del consorzio della “Torre Saracena pubblici servizi spa”, che gestisce la raccolta e lo stoccaggio dei rifiuti a Forio, Michele Regine, Mario Iole e Giuseppe Cioffi; a L. P., dirigente della “Aragona Servizi ecologia”, che gestisce il trasporto dei rifiuti a Napoli.

Da Julienews

Gli indagati sono ritenuti responsabili di gestione illecita di rifiuti e deturpazione di bellezze naturali
Noe di Napoli sequestra a Ischia sito di stoccaggio rifiuti
I militari hanno accertato che all’interno dell’area veniva scaricato ogni tipo di rifiuto: quelli solidi urbani, quelli speciali, percolato di scarto

Ischia, 18 set. – (Adnkronos) – E’ in corso nell’isola di Ischia (Napoli) un’operazione del Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri di Napoli con il sequestro di un sito di stoccaggio di rifiuti.
Saranno inoltre effettuate numerose perquisizioni di societa’ operanti nel campo ambientale e verranno notificati sette avvisi di garanzia sul conto di alcuni amministratori locali e rappresentanti legali delle due societa’ chiamate alla gestione della raccolta dei rifiuti solidi urbani.
Come fa sapere il Noe in una nota, gli indagati sono ritenuti responsabili di gestione illecita di rifiuti e deturpazione di bellezze naturali. I militari del Noe hanno, infatti, accertato che all’interno del sito oggetto delle indagini, di fatto, veniva scaricato ogni tipo di rifiuto, da quello solido urbano a quello speciale, oltre che non raccogliere il percolato di scarto.

Da Adnkronos

Sette avvisi di garanzia, uno a sindaco di Forio d’Ischia
@@ (ANSA) – NAPOLI, 18 SET – I carabinieri del Noe (Nucleo Operativo Ecologico) di Napoli hanno eseguito il sequestro di un sito di stoccaggio di rifiuti a Ischia.Nell’area veniva scaricato ogni tipo di rifiuto, solido urbano e speciale, e non veniva raccolto il percolato di scarto. I militari hanno anche notificato 7 avvisi di garanzia, uno al sindaco del Comune di Forio d’Ischia Franco Regine, per l’utilizzo da parte del Comune del terreno in localita’ ‘Cavallaro’ per la raccolta dei rifiuti senza autorizzazioni.

Da Regione.campania.it

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: