jump to navigation

Intercettazione originale Agostino Saccà con Berlusconi dicembre 20, 2007

Posted by Andrea in berlusconi, fiction, giustizia, intercettazioni, manna, politica italiana, raccomandazioni, rai, saccà, senatori, televisione, urbani.
Tags:
trackback

AGGIORNAMENTO 24 DICEMBRE 2007 ORE 10.00

Youtube ha rimosso il video per “contenuti non appropriati” su richiesta di qualcuno…. complimenti! Difficilmente riusciranno a rimuovere il file mp3 dalla rete…

Il file è ora qui  e qui

VERBALE: di trascrizione di conversazioni telefoniche in arrivo ed in partenza sull’utenza avente il numero XXX XXXXXXX in uso a Saccà Agostino, come da decreto del 05.06.2007 emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli a firma del Dott. Dr. Vincenzo PISCITELLI
Data: 21/06/2007
Ora: 18:40:09 Durata: 0:07:17

S.S. = Segretaria Saccà
S. = Saccà
S.P. = Segretaria Presidente
P. = Presidente
S: Pronto.
S.S.: Direttore, glielo passano.
S: Si,.. pronto.
S.P.: Si Direttore, le passo il Presidente.
S: Si, grazie.
P: Agostino!
S: Presidente! Buonasera ..come sta … Presidente…
P: Si sopravvive…
S: Eh .. vabbè, ma alla grande, voglio dire, anche se tra difficoltà, cioè io … lei è sempre più amato nel paese …
P: Politicamente sul piano zero …
S: Si.
P: … Socialmente, mi scambiano … mi hanno scambiato per il papa..
S: Appunto dico, lei è amato proprio nel paese, guardi glielo dico senza nessuna piangeria …
P: Sono fatto… oggetto di attenzione di cui sono indegno …
S: Eh .. ma è stupendo, perchè c’era un bisogno … c’è un vuoto … che .. che lei copre anche emotivamente … cioè vuol dire … per cui la gente .. proprio … è cosi … lo registriamo…
P: E’ una cosa imbarazzante ..
S: Ma è bellissima, però
P: Vabbè .. allora?
S: Presidente io la disturbo per questo, per una cosa fondamentale, volevo dirle alcune cose della Rai importanti in questo momento, perchè abbiamo faticato tanto per conservare la maggioranza .. eh, la maggioranza cinque è importante anche in questo passaggio, riusciamo a conservarla per un anno dopo la … ma è strategica questa cosa, ma se la stanno giocando in una maniera .. stupida … proprio, cioè … quindi, volevo.. lei già lo sa … perchè le avevo… volevo darle questo allarme, perchè, allora, se abbiamo la maggioranza in consiglio, e quindi abbiamo una forte importanza, questa maggioranza non la smonta più nessuno ormai dopo la decisione…
P: si, … non capisco Urbani che fa lo stronzo, no?!
S: Mah! Allora … Urbani, io non .. non lo so .. penso che in questi giorni sono stati più i nostri alleati … che hanno un pò .. no! … lui forse ha fatto un errore su Minoli …e l’altra volta … eh .. però sono stati un pò .. AN e anche la Lega, che per un piatto di lenticchie hanno spaccato la maggioranza … dopo quindici giorni, in cui la maggioranza era uscita saldissima dalle aule giudiziarie, cioè quello che non è riuscito con specie …
P: Mamma mia, vabbè, adesso io ho dovuto … interessarmi di questa cosa….
S: Gli è riuscito con Speciale .. gli è riuscito forse con quello della Polizia …
P: .. adesso li richiamo .. a ..(parola incomprensibile) …
S: Li richiami lei all’ordine .. Presidente …
P: Daccordo.
S: .. perchè abbiamo una grande vittoria .. qui in azienda stavamo riprendendo …anche con Sensi … Ingiro (fonetico) ..
P: vabbè .. va bè .. adesso vediamo, vediamo un pò. Senti, io … poi avevo bisogno di vederti ..
S: Si.
P: perchè c’è Bossi che mi sta facendo una testa tanto ..
S: si .. si ..
P: .. con questo cavolo di .. fiction .. di Barbarossa ..
S: Barbarossa è a posto per quello che riguarda .. per quello che riguarda Rai fiction, cioè in qualunque momento …
P: allora mi fai una cortesia …
S: si
P: puoi chiamare la loro soldatessa che hanno dentro il consiglio ..
S: si.
P: .. dicendogli testualmente che io t’ho chiamato …
S: vabbene, vabbene ..
P: …che tu mi hai dato garanzia che è a posto ..
S: si, si è tutto a posto ..
P: .. chiamala, perchè ieri sera ..
S: la chiamo subito Presidente …
P: … a cena con lei e con Bossi, Bossi mi ha detto, ma insomma .. di qui di là … dice … Ecco, se tu potevi fare sta roba …mi faresti una cortesia.
S: allora diciamola tutta … diciamola tutta Presidente .. cosi lei la sa tutta, intanto il signor regista ha fatto un errore madornale perchè un mese fa … ha dato .. e loro lo sanno .. ha dato un’intervista alla Padania, dicendo che aveva parlato con Bossi e che era tutto… io, ero riuscito a rimetterla in moto la cosa, che era tutto a posto perchè aveva parlato col Senatur .. bla, bla, bla … il giorno dopo il corriere scrive …
P: esiste … (parola incomprensibile) …
S: in due pezzi, dicendo, Saccà fa quello che gli chiede la ..(parola incomprensibile) le mando poi gli articoli … così…
P: chi è il regista?
S: il regista è Martinelli, che è un bravo regista, però è uno stupido,un ingenuo, un cretino proprio…
P: uhm …
S: un cretino, mi ha messo in una condizione molto difficile, perchè mi ha scritto un articolo sul corrier della sera … e poi non contento, Grasso sul Magazine del corriere della sera … scrive il potente Saccà fa quello che gli dice Berlusconi e basta … ecc. .. che poi, non è vero, lei non mi ha chiesto mai …
P: allora ascoltami…
S: lei è l’unica persona che non mi ha chiesto mai niente … vogliodire …
P: io qualche volta di donne … e ti chiedo … perchè ..
S: si, … ma mai …
P: … per sollevare il morale del capo .. (ridendo)
S: eh esatto, voglio dire … ma, mi ha lasciato una libertà culturale di … ideale totale .. voglio dire .. totale .. e questo lo sanno tutti, allora perchè, e, malgrado questo, io sono stato chiamato poi dal Presidente, dal Direttore Generale: “Mah! Com’è sta cosa!?” Questa cosa vale perchè, vale perchè Barbarossa è Barbarossa, perchè Legnano è Legnano…
P: certo, certo ..
S: perchè i Comuni a Milano hanno segnato la civiltà dell’occidente .. voglio dire ..
P: daccordo .. vabbene …
S: Quindi, adesso io la chiamo subito ecc. … Presidente, poi quando lei ha un attimo di …
P: la settimana prossima sto a Roma … vieni a trovarmi quando vuoi ..
S: eh .. vediamo ..
P: … chiama la Marinella lunedi …
S: mi metto daccordo con Marinella …
P: .. lunedi che ci mettiamo daccordo, vabbene. Senti, tu mi puoi fare ricevere due persone …
S: assolutamente…
P: .. perchè io sono veramente dilaniato dalle richieste di coso ….
S: assolutamente ..
P: con la Elena Russo non c’era più niente da fare? Non c’è modo…?
S: no .. c’è un progetto interessante .. adesso io la chiamo ..
P: gli puoi fare una chiamata? La Elena Russo; e poi la Evelina Manna. Non centro niente io, è una cosa … diciamo … di…
S: chi mi dà il numero?
P: Evelina Manna … io non c’è l’ho …
S: chiamo ..
P: no, guarda su Internet ..
S: vabbè, la trovo, non è un problema … me la trovo io ..
P: ti spiego che cos’è questa qui ..
S: ma no, Presidente non mi deve spiegare niente ..
P: no, te lo spiego: io stò cercando di avere …
S: Presedente, lei è la persona più civile, più corretta..
P: allora … è questione di .. (parola incomprensibile, le voci si accavallano) ….
S: ma questo nome è un problema mio …
P: io stò cercando … di aver la maggioranza in Senato …
S: capito tutto …
P: eh .. questa Evelina Manna può essere .. perchè mi è stata richiesta da qualcuno … con cui sto trattando …
S: presidente … a questo proposito, quando ci vediamo, io gli posso dire qualcosa che riguarda la Calabria .. interessante …
P: molto bene…
S: .. perchè c’è stato un errore, in una prima fase c’è stato un errore per la persona che ha mediato il rappor … poi glielo dico a voce …
P: .. che non andava bene?
S: .. non andava bene ..
P: devo farlo io direttamente.
S: esatto, non andava bene per nulla ..
P: va bene …
S: poi le dico meglio … Presidente ..
P: va bene, io sto lavorando in operazione libertaggio .. l’ho chiamata così, va bene?
S: va bene …
P: va bene .. se puoi chiamare questa signora qui …
S: la chiamo .. e poi quando …
P: Evelina Manna …
S: .. ci vediamo le riferisco ..
P: .. e anche Elena Russo … grazie, ci sentiamo ..
S: vabbene … allora arrivederla Presidente …
P: la settimana prossima ci vediamo …
S: .. oh .. metta le mani però su sta maggioranza … perchè veramente io ho rischiato tanto per avere la maggioranza in consiglio ….
P: faccio questo .. anche se …
S: … e si è sciolta dopo la set … abbiamo fatto una figura barbina!
P: va bene …
S: .. ma non per colpa .. mi creda … di Urbani ….
P: daccordo …
S: Urbani fa altre cazzate …
P: Si, si va bene!
S: grazie Presidente ..
P: grazie ciao … ci vediamo la settimana prossima.

Commenti»

1. nessuno - dicembre 20, 2007

beh alà, che stòmego!

2. CARLO - dicembre 20, 2007

CHE GLI VENGA UN C…O……….GIA’ CE L’HA SPERO CHE LO ANNIENTI LUI E TUTTI QUELLI COME LUI. GRANDE ANDREA SARA’ DIVULGATO A DOVERE.

3. sandro - dicembre 20, 2007

GIA’ CE L’HA SPERO CHE LO ANNIENTI LUI E TUTTI QUELLI COME LUI….

a me fanno più ribrezzo coloro che augurano che un cancro…..

vergognati!

4. sandokan - dicembre 20, 2007

Caro Carlo, speriamo che il c….o venga a te e a tutti quelli che la pensano come te!
Berlusconi mi stà sulle palle per cui non lo voterei mai, ma il male non si augura neanche al più acerrimo nemico. Impara a vivere, caro pezzo di m…a!

5. votantonio - dicembre 20, 2007

A me quello che più preoccupa è Andrea. Aveva iniziato tanto bene dandosi da fare per riuscire a far abolire i costi di ricarica, rendendo un servizio sociale a favore di tutti di cui gli siamo tutti riconoscenti, ma ora sta sconfinando nella politica e chi, come lui, ricopre la carica di Presidente dell’Associazione di Consumatori “Generazione Attiva” deve fare una scelta: o la tutela dei consumatori in cui titti lo abbiamo seguito, o la politica. Comunque non rinnoverò più il contributo in danaro a favore dell’Associazione, come ho fatto in precedenza.

6. salvatore - dicembre 20, 2007

andrea d’ambra, non mi sarei mai aspettato che anche tu cadessi così in basso. anche tu vuoi entrare in politica? sei assurdo! peccato, avevo molta fiducia in te!!!

7. alberto - dicembre 20, 2007

Andrea, stai perdendo tutta la simpatia iniziale che avevi conquistato con l’abolizione della tassa sui cellulari. Non scendere in politica, evita la strumentazione di un governo ormai in agonia!

8. Rocco_EX - dicembre 20, 2007

Mi sembra un po’ azzardato dire che Andrea voglia entrare in politica, il suo gesto è stato solo quello di rendere pubblico ciò che fanno di nascosto i nostri cari e marci politici!
Un saluto a Tutti!
Andrea sei GRANDE!

9. antonio revelli - dicembre 20, 2007

TONI – piaccia o no ai soliti qualunquisti, ma questi problemi e i problemi dei consumi (anche quelli della ricarica telefonini) hanno sempre un risvolto politico e si risolvono politicamente. un po’ più di cultura civica farebbe bene a molti.

10. giacomo - dicembre 20, 2007

X TONI

“politicamente”?

che schifo!!!!

11. antonio revelli - dicembre 20, 2007

x giaocmo – chiuso nel tuo bozzolo, forse senti che ti fa schifo, ma quando finalmente uscirai alla vita e imparerai a usare il cervello, vedrai che è proprio così… svegliati, toni rfevelli

12. giacomo - dicembre 20, 2007

x toni:
e concludo.
che sia così non mi toglie lo schifo! e ti dirò di più: sono i “politici” a farmi schifo! forse a svegliarti devi essere tu, “intelligentone”.

13. Beppe Scali - dicembre 21, 2007

Dire che la politica fa schifo in blocco è una bella scusa per convincerti che fai bene a stare a casa e pensare solo agli affari tuoi… esattamente quel che vorrebbe Berlusconi. Per fortuna molti la pensano diversamente. Anche diffondere documenti come questo contribuisce alla battaglia contro la politica sporca e in difesa dei cittadini. Bravo Andrea.
PS. Perché molti non mettono nome e cognome? Hanno fifa di qualcosa?

14. antonio revelli - dicembre 21, 2007

alla crisalide giacomo: continua così, sarai beato… intanto spiegami chi fa le leggi, chi le cambia, chi provvede alla vita sociale senza politica? toni revelli

15. Andrea D'Ambra - dicembre 24, 2007

Youtube ha rimosso il video per “contenuti non appropriati” su richiesta di qualcuno…. complimenti! Difficilmente riusciranno a rimuovere il file mp3 dalla rete…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: