jump to navigation

L’Agcom mi invita in audizione gennaio 15, 2007

Posted by Andrea in agcom, battaglie, calabrò, comunicati stampa, consumatori, costi di ricarica, davide contro golia, generazione attiva, tecnologia e comunicazione, telefonia.
trackback

L’Authority Garante per le Comunicazioni mi ha invitato oggi in qualità di promotore della petizione contro i costi di ricarica nonché Presidente della neonata Associazione in difesa dei consumatori “Generazione Attiva” ad un’audizione che si terrà presso la sede napoletana dell’Authority mercoledì 17 Gennaio.

L’Audizione riguarderà i costi di ricarica ed è stata organizzata per “acquisire commenti, elementi di informazione e documentazione in merito ai possibili interventi regolamentari relativi ai contributi di ricarica dei servizi di telefonia mobile con ricarica del credito

E’ il riconoscimento che attendavamo da tempo da parte dell’Authority ed il primo incontro ufficiale di “Generazione Attiva” che parte nel migliore dei modi, visto il ruolo fondamentale avuto dalla Petizione Aboliamoli.eu grazie alla quale, in seguito alla nostra denuncia alla Commissione Europea e ad oltre 800mila firme raccolte le Authority Italiane hanno dovuto aprire un’indagine congiunta su questo balzello tipicamente italiano.

Ringrazio l’Authority a nome degli oltre 800mila firmatari della Petizione da me creata contro i costi di ricarica dal sito http://www.aboliamoli.eu e della neonata Associazione in difesa dei Consumatori “Generazione Attiva” per questa audizione che è sicuramente una cosa molto importante che ci darà l’opportunità di dire la nostra su questo problema che tocca la telefonia mobile italiana e soprattutto milioni di italiani costretti a dover pagare fino al 40% in piu’ rispetto all’importo effettivamente accreditato sulla propria scheda prepagata.

I costi di ricarica vanno aboliti perché, oltre a rappresentare un cartello messo in atto da parte degli operatori di telefonia mobile italiani non esistono in nessun altro paese del mondo e non trovano alcuna giustificazione.

Generazione Attiva invita tutti coloro i quali desiderini apportare un contributo in vista dell’audizione che si terrà mercoledì 17 ad inviare eventuali commenti, elementi e/o documenti all’indirizzo e-mail info@generazioneattiva.it entro le ore 20,00 di martedì 16 Gennaio.

Annunci

Commenti»

1. Nemo - gennaio 15, 2007

Assafà.

2. Francesco - gennaio 15, 2007

Da ricordare loro l’altra grande anomalia dello scatto alla risposta. Un altro enorme cartello per la telefonia fissa e mobile. Infine che non si permettano atti “ritorsivi” quale tariffe solo con scatto alla risposta o aumentando notevolmente i prezzi. Saluti.Francesco

3. giorgio - gennaio 15, 2007

finalmente…

4. Dutch - gennaio 16, 2007

Il plagio da parte di Bersani non mi sorprende minimamente, a rubare idee sono bravi tutti, ora se vuole darsi una lustrata dopo il disatroso decreto dell’anno scorso ha nelle mani una formidabile occasione che rendera’ felice il 99.99% della popolazione in Italia

5. Dutch - gennaio 16, 2007

Altre idee: abbattimento costi SMS, riduzione costi per chiamate fisso-cellulare e tariffazione unica verso TUTTI i provider di telefonia mobile, consumo telefonico per effettivi secondi di conversazione

6. gianluca - gennaio 16, 2007

Ciao Andrea,
Seguo da molto questa vicenda ho appogiato la tua campagna anche nel mio BLOG pubblicando il banner di aboliamoli , e adesso sono fiero di averlo fatto e di aver fatto partecipare anche tutti i miei amici c’e’ pero’ una cosa che mi lascia perplesso: e’ oramai quasi certo che i costi di ricarica verrano regolamentati o magari meglio “aboliti” del tutto ma non credi che i gestori della telefonia fissa per rifarsi del mancato introito dovuto all’abolizione aumenteranno le tariffe ?….Facendo cosi il classico gioco delle tavolette che si vede a piazza garibaldi (Napoli)…dalla serie fatta la legge trovato l’inganno…insomma la mia proposta e’ quella di vigilare attentamente sulle tariffe proposte dai gestori che altrimenti aumenteranno senza colpo ferire!..Gianluca.

7. Maurizio Scola - gennaio 17, 2007

Un’altra vittoria, sei grande Andrea!!! Ed ora voglio proprio vedere o sentire, tutti quei denigratori che hanno cercato di metterti i bastoni frà le ruote fin dall’inizio!!! Ciao! Maurizio


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: