jump to navigation

Dopo l’Istat lo dice anche Unioncamere… agosto 8, 2007

Posted by Andrea D'Ambra in camere di commercio, consumo, costi di ricarica, credito telefonico, indis, inflazione, prezzi, ricariche, tg1, unioncamere.
add a comment

http://www.rer.camcom.it/newsletter_informa/html/2007/Unioncamere_ER_Newsletter_2007-10_files/unioncamere.gif

La crescita dei prezzi al consumo, secondo l’Indis, ha raggiunto nei mesi recenti valori fra i più bassi degli ultimi anni. Da metà 2006 il tasso di crescita dei prezzi ha mostrato una costante tendenza a diminuire, fino a raggiungere tra aprile e maggio del 2007 un valore dell’1,5% su base annua. Il dato più recente (luglio) indica un’inflazione all’1,6%. Nel complesso, il rallentamento dei prezzi della prima parte dell’anno è stato influenzato dall’andamento dell’inflazione nel comparto energetico e, nei mesi più recenti, nei servizi privati. Su questo settore ha inciso l’abolizione dei costi per le ricariche del credito telefonico, il cui effetto è stato una flessione della dinamica dei prezzi.

Fonte: Indis-Unioncamere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.